segui i miei passi

Photobucket

venerdì 28 gennaio 2011

LISTINO

pane
acqua
birra
bibita
maionese per il mitiko
e maionese per la topastra
caffè
latte
basilico
passata di pomodoro
burro
pan grattato
pappa x Milo
cotton fioc
spazzolino denti per D.
filo interdentale
detersivo capi delicati lavatr.
detersivo piatti
sgrassatore cucina
anticalcare e detergente igiene bagno
frutta
verdura
olio di semi
olio extravergine
sale
dolcezze/schifezze varie
guardare banco surgelati e banco frigo
per qualche buona idea da smurfire

7 commenti:

SemifreddoalCaffe ha detto...

ecco!
e poi dimentichi la lista a casa!


ailacoinotna ha detto...

Ha la tessera soci? La vuole fare? Paga in contanti o con carta? Quante buste vuole? Vuole lasciare un'offerta per telethon?
Secondo me quando si va a fare la spesa è meglio accompagnarsi con un avvocato. Sembra sempre più un interrogatorio.
Chi è Milo?

MicolForever ha detto...

Cassandra[IMMAGINE]
in questo caso dovrei portarmi il pc all'iper... ho una memoria di ferro e comunque succede praticamente ogni volta che alla cassa, svuotando il carrello, come per magia sbucano tanti prodottini non menzionati nella lista, si ha sempre paura che non sia sufficiente e si finisce per comprare il di più.

Antonio[IMMAGINE]
ebbene si ho la tessera socio... embè ti pare che io mi perdevo l'occasione di pagare cento volte tanto un coperchio x pentola ma ogni volta per 10 euriiiii di spesa ti danno un bollino adesivo da apporre nell'apposita tessera di raccolta per poi scoprire che non arrivi a scadenza promozione a finire la tessera per avere la casseruola... 
a proposito, a nessuno serve un coperchio 24 fi? ops diametro?
[IMMAGINE] se la spesa è "grossa" mi faccio accompagnare dal possessore della carta di credito... non ho ancora capito perchè il conto in banca è cointestato e la carta di credito è intestata solo a lui... secondo me c'è un abuso di potere! Sì, forse dovrei sentire un avvocato... ahahhah!
Chi è Milo? CHI E' MILO? Milo è la mia amica grassa ma così grassa che per abbracciarla tutta devi fare il giro dell'addome in 80 giorni!!!

MILO FOR PRESIDENT

[IMMAGINE][IMMAGINE]

ailacoinotna ha detto...

C'è una barzelletta che fa:
- Mi hanno rubato la carta di credito,  ma non ho fatto denuncia...-
- E come mai non l'hai fatta?-
- Ho notato che il ladro alla settimana spende meno di quanto spendeva mia moglie. Mi conviene che resti a lui.-
Ehmm... Milo non è un nome maschile?
Comunque è quasi più bello/a della padrona :P
MIAOOO!!!!

anonimo ha detto...

In un programma satirico un'attrice ha recitato La lista della spesa... leggendo questo che hai scritto mi sono ricordato. 
Sei brava... sei una poetessa moderna!
Saluti Paolo

MicolForever ha detto...

Anonimo.
strano mi sia sfuggita quell'episodio televisivo, ho provato a cercare su You Tube non ho trovato... forse sbaglio nella ricerca, ma poi mi sono illuminata e ho ricordato il grande Vittorio Gassman anch'egli in un programma satirico leggeva in prosa le più improbabili cose, una a caso è quella del video che allego
Buona visione!



[IMMAGINE]



MicolForever ha detto...

Antonio, se non fossi che sei tanto buonino ti metterei in castigo... ma si fa un esempio simile ad una Signora attempata quale io sono?
Sai quanti acquisti vengo a "scoprire" una volta che a casa arriva l'e.c. (non è uno starnuto) della carta?
Dovrei sequestrargliela come fanno le mamme con i figli che la combinano grossa e gli sottraggono a tempo limite qualcosa di cui loro sono più attaccati.
L'ultima volta ad esempio erano giorni che si faceva circospetto, non parlava e aveva un'aria davvero strana.
Scema come sono pensavo che fosse arrabbiato con me, mi stavo facendo salire i sensi di colpa e andavo pure a fargli i discorsi e lui nulla, zitto... lungo e dritto nella sua severa compostezza.
Maròòò e che sarà mai (pensavo)!
Poi cominciai a notare che anche sua madre si faceva strana e ho pensato: oddio! qualcosa è successo che non so?!
Avrò detto o fatto qualcosa che li ha offesi? Ma nulla quando interrogavo pure lei mi diceva: ma no!!! non c'è da preoccuparsi, sta tranquilla!
Poi un giorno rientro a casa dal lavoro, lui era rimasto a casa per un piccolo infortunio e m'accorgo che sobbalza, fa un sorriso imbarazzato e penso: caxxo non c'ho pensato prima... c'è un'altra!
Mi viene incontro e mi abbraccia (chiaro segno che è lui che l'ha fatta grossa e vuole il mio perdono - ma io sarò comprensiva, PERCHE' IO SONO COMPRENSIVA e lo perdonerò) ok mi metto a disposizione della sua deposizione.
Io gli chiedo cosa abbia e lui mi dice: GIRATI!
Ma ti pare che uno mi debba fare proposte indecenti che ancora non mi sono levata il cappotto e poi sono settimane che non mi parli ... ahhhh! gli uomini quando gli piglia l'idea hanno questa urgenza... io comunque rimango perplessa e lui per la seconda volta mi dice di girarmi.
... e così vedo uno scatolone con tanti timbri internazionali di transazione... accidenti ma che è un forno? 
Lui quasi si mette in ginocchio a piangere come la scena su The Blues Brothers quando il mitico John Belushi alla fidanzata con il kalashnicov imbracciato lui la implora: NON E' STATA COLPA MIA... LE CAVALLETTE (ETC) bene, per concludere s'era acquistato su E-Bay vincendo ad offerta una radio amatoriale di non so che anno, in ottime condizioni... lui mi disse che aveva lanciato l'offerta e chiuso pensando di non vincere ed invece ha realizzato il suo sogno di una vita!
Ora non è tanto quello che ha comportato l'acquisto della radio, per altro sono orgogliosa che si sia levato un desiderio di quando era ragazzo e trasmetteva con il baracchino è il fatto che casa mia ha cominciato ad essere la sede di radioamatoriale nel vero senso della parola.
Antenne per casa fili tirati alla belle e meglio per sperimentare la ricezione, e poi tutti quei suoni che con i miei figli appena lo vediamo alla radio diciamo: shhhh papà sta comunicando con gli extraterrestri.
Questo ovviamente ha comportato anche un esame e molta molta pazienza da parte nostra quando doveva prepararsi. Oh! bella sono uscita fuori tema... si parlava di carta di credito? 
E' che quando ha le cuffie ed è concentrato sul morse e non rompe le balle per ore: non ha prezzo!!! [IMMAGINE]
p.s. Milo l'è omo!